Bollitore elettrico: come funziona

bollitore elettrico in acciaio con base staccabile e di fianco una tazza di te

Bollitore elettrico: come funziona

Il bollitore elettrico, come funziona? Scaldare l'acqua è davvero facile e veloce. Devi solo aprire il coperchio per riempirlo con la quantità d'acqua desiderata, che puoi controllare grazie alla scala graduata trasparente. Chiudi il coperchio del bollitore e riponilo sulla base, seleziona la temperatura dell'acqua di cui hai bisogno e attendi pochi istanti per avere l'acqua calda.
spiegazione delle varie parti del bollitore elettrico

Tutte le funzioni del bollitore elettrico

• Raggiunge velocemente il punto di ebollizione
Impostazione facilitata della temperatura: 40, 80, 90, 95 e 100 °C
• Mantenimento della temperatura impostata
Funzione 100° > 40° per sterilizzare l'acqua per preparare gli alimenti per neonati
Apertura ampia per facilitare il riempimento e la pulizia
•  Scala graduata su entrambi i lati
Capacità 1,7 l
• Filtro che intercetta le impurità
Solida impugnatura

Bollitore elettrico: a cosa serve?

Tè, infusi e caffè

Il bollitore elettrico ti permette di preparare il tè o il caffè lungo velocemente. Perfetto la mattina, quando si ha poco tempo per preparare la colazione e quando si vuole gustare una tisana calda per un momento di relax durante la giornata.

Cuocere la pasta

In pochi minuti il bollitore elettrico porta a bollore l'acqua, riducendo il tempo di preparazione della pasta .  Basta trasferire l'acqua bollente in pentola, salarla e buttare la pasta! Una soluzione ideale per chi ha poco tempo per preparare il pranzo.

Preparare il brodo

Anche il brodo si prepara in un attimo con il bollitore elettrico: una volta scaldata l'acqua nel bollitore, trasferirla nella pentola e aggiungere gli ingredienti per la preparazione del brodo . Avrai a disposizione in poco tempo il brodo per cucinare risotti, vellutate o minestroni.

Umidificare e profumare

Aumentare l'umidità negli ambienti riscaldati migliora la qualità dell’aria, prevenendo anche i malanni di stagione. Per umidificare gli ambienti è sufficiente versare l'acqua, riscaldata nel bollitore, in un contenitore in ceramica aggiungendo qualche goccia di olio essenziale.

Vapore per il benessere

Usare il bollitore per scaldare l’acqua è utile per detergere a fondo il viso con il vapore, versando l’acqua bollente in una bacinella per fare un bagno di vapore al viso. Il vapore può essere sfruttato anche per per liberare il naso chiuso, aggiungendo all'acqua il bicarbonato di sodio.

Disinfettare le spugne

Per disinfettare i panni in microfibra usati per pulire la cucina basta scaldare l’acqua con il bollitore e versare in un pentolino con qualche goccia di detersivo per piatti. Lasciare in ammollo i panni per circa dieci minuti e sciacquare con acqua fredda.

Ad ogni bevanda la giusta temperatura

temperatura ottimale dei vari tè e della pappa dei neonati
La temperatura dell'acqua per preparare tè e tisane è importante per non alterarne il sapore e le proprità benefiche. Il bollitore elettrico con controllo della temperatura ti permette di selezionare la temperatura dell'acqua per le diverse preparazioni. Ti diamo alcuni consigli utili per scegliere la giusta temperatura:
  • 100°C Tè nero, tè ala frutta, infusi di erbe
  • 90°C Caffè alla turca e caffè istantaneo
  • 90°C Tè oolong
  • 80°C Tè verde, tè bianco, tè giallo
  • 40°C Infusi per bambini e acqua per preparare gli alimenti per neonati

  • ©Tescoma Spa 2024
    Codice Fiscale e REG. Imp. BS n. 01873360984
    Cap. Soc. € 500.000,00 i.v.
    Nr. R.E.A. 363317